SOLUZIONEAVVOCATI.IT - UTILITY - TABELLA DEL CONTRIBUTO UNIFICATO

Importi aggiornati al Decreto Legge 24 giugno 2014, n. 90


Processo civile ordinario e Giudice di Pace
Valore della causa Importo contributo unificato
Fino ad €. 1.100,00 € 43,00
Da €. 1.100,00 ad €. 5.200,00 € 98,00
Da €. 5.200,00 ad €. 26.000,00 € 237,00
Da €. 26.000,00 ad €. 52.000,00 € 518,00
Da €. 52.000,00 ad €. 260.000,00 € 759,00
Da €. 260.000,00 ad €. 520.000,00 € 1.214,00
Oltre €. 520.000,00 oppure valore non dichiarato € 1.686,00
processi di valore indeterminabile di competenza del Giudice di Pace € 237,00
Altri processi civili di valore indeterminabile € 518,00
Impugnazioni (non solo l'appello)
Valore della causa Importo contributo unificato
Fino ad €. 1.100,00 € 64,50
Da €. 1.100,00 ad €. 5.200,00 € 147,50
Da €. 5.200,00 ad €. 26.000,00 € 355,50
Da €. 26.000,00 ad €. 52.000,00 € 777,00
Da €. 52.000,00 ad €. 260.000,00 € 1.138,50
Da €. 260.000,00 ad €. 520.000,00 € 1.821,00
Oltre €. 520.000,00 oppure valore non dichiarato € 2.529,00
Di valore indeterminabile € 777,00
Corte di Cassazione
Valore della causa Importo contributo unificato
Fino ad €. 1.100,00 € 86,00
Da €. 1.100,00 ad €. 5.200,00 € 196,00
Da €. 5.200,00 ad €. 26.000,00 € 474,00
Da €. 26.000,00 ad €. 52.000,00 € 1.036,00
Da €. 52.000,00 ad €. 260.000,00 € 1.518,00
Da €. 260.000,00 ad €. 520.000,00 € 2.428,00
Oltre €. 520.000,00 oppure valore non dichiarato € 3.372,00
Di valore indeterminabile € 1.036,00
Oltre contributo fisso di €. 200,00 pari alla tassa di registrazione atti giudiziari  
Esecuzioni
  Importo contributo unificato
esecuzioni immobiliari € 278,00
esecuzioni mobiliari di valore inferiore ad €. 2.500,00 € 43,00
altre esecuzioni mobiliari € 139,00
opposizioni agli atti esecutivi € 168,00
Lavoro (per soggetti titolari di reddito IRPEF, risultante dall' ultima dichiarazione, superiore al triplo dell'importo Di cui all'art. 76 T.U. Spese di giustizia), processi speciali libro IV, titolo I, c.p.c, Compreso il giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo e di opposizione alla sentenza dichiarativa di fallimento.
Valore della causa Importo contributo unificato
Fino ad €. 1.100,00 € 21,50
Da €. 1.100,00 ad €. 5.200,00 € 49,00
Da €. 5.200,00 ad €. 26.000,00 € 118,50
Da €. 26.000,00 ad €. 52.000,00 € 259,00
Da €. 52.000,00 ad €. 260.000,00 € 379,50
Da €. 260.000,00 ad €. 520.000,00 € 607,00
Oltre €. 520.000,00 oppure valore non dichiarato € 843,00
Di valore indeterminabile € 259,00
Tribunale delle imprese
Valore della causa Importo contributo unificato
Fino ad €. 1.100,00 € 86,00
Da €. 1.100,00 ad €. 5.200,00 € 196,00
Da €. 5.200,00 ad €. 26.000,00 € 474,00
Da €. 26.000,00 ad €. 52.000,00 € 1.036,00
Da €. 52.000,00 ad €. 260.000,00 € 1.518,00
Da €. 260.000,00 ad €. 520.000,00 € 2.428,00
Oltre €. 520.000,00 oppure valore non dichiarato € 3.372,00
Di valore indeterminabile € 1.036,00
Ricorsi principale e incidentale avanti alle Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali
Fino ad €. 2.582,28 € 30,00
Da €. 2.582,28 ad €. 5.000,00 € 60,00
Da €. 5.000,00 ad €. 25.000,00 € 120,00
Da €. 25.000,00 ad €. 75.000,00 € 250,00
Da €. 75.000,00 ad €. 200.000,00 € 500,00
Oltre €. 200.000,00 oppure valore non dichiarato € 1.500,00
Di valore indeterminabile € 120,00
Ricorsi innanzi al TAR e Consiglio di Stato
  Importo contributo unificato
ricorsi cui si applica il rito abbreviato € 1.800,00
per i ricorsi di cui all'articolo 119, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 il cui valore è inferiore ad €. 200.000,00 € 2.000,00
per i ricorsi di cui all'articolo 119, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 il cui valore è compreso tra €. 200.000,00 ed €. 1.000.000,00 € 4.000,00
per i ricorsi di cui all'articolo 119, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 il cui valore è superiore ad €. 1.000.000,00 oppure ove la dichiarazione di valore venga omessa € 6.000,00
ricorsi in materia di pubblico impiego € 325,00
ricorsi previsti dagli articoli 116 e 117 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 € 300,00
diritto di cittadinanza, di residenza, di soggiorno e di ingresso nel territorio dello Stato € 300,00
ottemperanza ed esecuzione sentenza € 300,00
ricorsi previsti dall'articolo 25 della legge n. 241 del 1990 avverso il diniego di accesso alle informazioni di cui al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195, di attuazione della direttiva 2003/4/CE sull'accesso Del pubblico all'informazione ambientale esente
Tutti gli altri ricorsi e quello straordinario al Capo Dello Stato € 650,00
Altri procedimenti
controversie di previdenza e assistenza obbligatorie Per soggetti titolari di reddito IRPEF, risultante dall' Ultima dichiarazione, superiore al triplo dell'importo Di cui all'art. 76 T.U. Spese di giustizia € 43,00
separazione consensuale € 43,00
divorzio congiunto € 43,00
Separazioni giudiziali e modifiche € 98,00
divorzi contenziosi € 98,00
volontaria giurisdizione € 98,00
processi speciali libro IV, titolo II, capo I e capo VI c.p.c. (procedimenti in camera di consiglio) € 98,00
reclami contro i provvedimenti cautelari € 127,50
Istanza di fallimento € 98,00
Procedura fallimentare (dalla sentenza alla chiusura) € 851,00
Procedimenti esenti
processi già esenti, secondo previsione legislativa e senza limiti di competenza o di valore, dall'imposta di bollo o da ogni spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura esente
ricorsi previsti dall'articolo 25 della legge n. 241 del 1990 avverso il diniego di accesso alle informazioni di cui al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195, di attuazione della direttiva 2003/4/CE sull'accesso Del pubblico all'informazione ambientale esente
controversie di previdenza e assistenza obbligatorie Per soggetti titolari di reddito IRPEF, risultante dall'ultima dichiarazione, inferiore al triplo dell'importo di cui all'art. 76 T.U. Spese di giustizia esente
controversie di lavoro per soggetti titolari di reddito IRPEF, risultante dall'ultima dichiarazione, inferiore al triplo dell'importo di cui all'art. 76 T.U. Spese di Giustizia esente
rettificazione di stato civile esente
Procedimenti in materia tavolare esente
processo di cui all'articolo 3, della Legge n. 89/2001 (equa riparazione) esente
qualsiasi processo in materia di assegni per il mantenimento della prole, e quello comunque Riguardante la stessa esente
processi di cui al libro IV, titolo II, capi II, III, IV e V, Del codice di procedura civile esente
Insinuazione tempestiva al passivo fallimentare esente
Iscrizione di giornali e periodici nel registro della Stampa esente
Ordini di protezione contro gli abusi familiari esente
trattamento sanitario obbligatorio esente
Procedimenti contro il decreto di espulsione dello Straniero esente
correzione di errori materiali di sentenze esente
Procedimenti elettorali esente
Procedimenti in materia di recupero crediti Professionali difensori d’ufficio esente
Procedimenti relativi all'affrancazione di fondi Enfiteutici esente
Procedimenti in materia di responsabilità dei Magistrati esente
Riassunzione nei termini di procedimenti interrotti, Sospesi o cancellati esente
Tutti i procedimenti con il patrocinio a spese dello Stato esente
In caso di omessa indicazione dell'indirizzo PEC e del Fax del difensore, ovvero del codice fiscale delle parti l'importo è aumentato della metà.
LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento


Area Riservata

REGISTRATI